ZOPPOLA

Cambia Comune

Gastronomia

 
Gastronomia

Baccalà alla Triestina

Ingredienti (per 4 persone): 800 gr baccalà ammollato; 400 gr patate medie; 3 acciughe sotto sale; prezzemolo; 6 cucchiai olio extravergine d'oliva. Procedimento: Pulire il baccalà togliendo la pelle e le spine; quindi tagliarlo a pezzi. Sbucciare le patate e tagliarle a fette sottili; lavare e mondare il prezzemolo; dissalare le acciughe, togliere le lische poi tritarle. Oliare una pirofila da forno quindi disporvi il baccalà e le patate a strati, cospargendo con il prezzemolo tritato e le acciughe, ed un filo d’olio. E’ importante che l’ultimo strato sia di patate. Cuocere in forno per due ore a 170°.
 
Gastronomia

Paparot

Ingredienti (per 4 persone): 1 kg spinaci freschi; 200 gr farina di granoturco; 50 gr salsiccia; burro; 2 cucchiai d’olio; 2 spicchi d’aglio; 1,5 lt acqua; sale e pepe. Procedimento: Pulire gli spinaci, lavarli, poi lessarli in acqua (poca, solo quella che rimane loro addosso dopo averli lavati). Poi strizzarli e tritarli grossolanamente. Far imbiondire l’aglio con olio e burro in una padella; quando sarà dorato, togliere l’aglio ed aggiungere la salsiccia sbriciolata. Dopo qualche minuto unire gli spinaci e lasciare cuocere il tutto in modo che si insaporisca bene. Aggiungere l’acqua e portare a bollore, regolando di sale. Versare la farina a pioggia, mescolando continuamente in modo che non si formino grumi. Continuare a cuocere per 20 minuti a fuoco basso. Servire con una spolverata di pepe.
 
Gastronomia

Crostoli

Ingredienti: 250gr farina bianca; 2 uova; 100gr zucchero; 25gr burro; latte; rhum; 1 limone; zucchero a velo; 1 bustina di vanillina; sale; olio di semi. Procedimento: Disporre la farina a fontana sulla spianatoia, quindi aggiungere lo zucchero, la bustina di vanillina e la scorza di limone grattugiata. Cominciare ad impastare poi aggiungere le uova, il burro ammorbidito e un paio di cucchiai di rhum. Lavorare il composto fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo, quindi stenderlo con il mattarello. Ricavarne dei rettangoli di circa 8x12cm e praticare in ognuno tre tagli verticali, non separando le estremità. Friggere in olio bollente, poi deporli su carta assorbente per togliere l’unto in eccesso. Prima di servire spolverizzare con zucchero a velo; sono ottimi sia caldi che freddi.

Visita per

Scarica la App

Tutti i contenuti di ilmiocomune.it a portata di mano sul tuo smartphone!

Scarica l'app

Scopri i contenuti in mobilità con l'app completamente gratuita