SENIGALLIA

Cambia Comune

Gastronomia

Gastronomia

Brodetto di pesce alla senigalliese

Ingredienti per 4 persone. I pesci: 500 di seppia, pulita - 100 di granchietti - 400 di scampi - 200 g di testola - 200 g di vongole veraci - 200 di cozze, intere - 500 g di coda di rospo, intero - 200 di sgombro. La salsa: 1 Kg di pomodori ramati - 200 g di olio extravergine - 50 g di cipolla bianca, tritata - 10 g di aglio - 100 g di aceto di vino bianco - 10 g di sale - 5 g di prezzemolo. Procedimento. Per i pesci: lavare e pulire la seppia, i granchietti, gli scampi, la testola, le vongole veraci, le cozze, la coda di rospo (un pezzo intero), lo sgombro. Per la salsa: sbollentare i pomodori ramati, togliere la pelle, i semi e tagliare a fettine. Mettere l’olio, la cipolla bianca tritata e l’aglio tritato in un’ampia padella di alluminio; soffriggere e aggiungere l’aceto di vino bianco, coprire per non far evaporare del tutto, poi aggiungere la seppia, tagliata a pezzi di un paio di centimetri di grandezza, il pomodoro concassea, e il sale, poi, dopo circa 15 minuti di cottura a fuoco medio, aggiungere gli altri pesci, coprire e cucinare per altri 10 minuti. Infine concludere con il prezzemolo. Lasciare in padella e servire con pane tostato leggermente passato con dell’aglio.
Gastronomia

Oca arrosto

Ingredienti: 1 oca giovane ( 4Kg.) - rosmarino - aglio - salvia - pepe e sale - 1 bicchiere di vino bianco mezzo dado. Preparazione: Pulire l'oca dopo averla fiammeggiata, salare e pepare all'interno con un ramoscello di rosmarino e due/tre foglie di salvia. Rosolare l'oca nell'olio a fiamma vivace in una casseruola che la contenga. Condire l'oca con sale e pepe, rosmarino, aglio, salvia, e vino bianco che va lasciato evaporare. Coprire tutta l'oca con acqua e mezzo dado. Lasciarla bollire lentamente. Dopo un'ora e mezza infilarla in forno caldo (a 180° ). Tenerla per un'altra ora, ora e mezza in forno, finché si rosola tutta e si "caramella". Tolta dal forno si lascia come tutti gli arrosti, riposare per 10 minuti. Si taglia e si serve calda, nappata col suo sughetto.
Gastronomia

Salsiccia matta

Ingredienti per 5 persone: 0,7 Kg carni rosse di maiale (giogaia, carni sanguigne, rifilatura di coppa), 0,3 goletta intera senza cotenna, 25 g di sale grosso schiacciato, 4 spicchi di aglio, 1 manciata generosa di pepe macinato, 1 bicchiere di vino rosso “grosso”, 1 metro e mezzo di budelli per salsicce. Procedimento: Prendete le carni e tagliatele grossolanamente. Condite le carni prima della macinatura mescolando in modo da uniformare la distribuzione dei condimenti. Passate poi alla macinatura con una grana che deve risultare di media consistenza (stampo n. 6). Raccogliete la carne macinata e schiacciate gli spicchi di aglio dentro un pezzo di stoffa bianca. Versate poi il vino facendolo passare un poco per volta all’interno del saccottino che contiene gli spicchi di aglio schiacciati, stringendolo e distribuendo il liquido in modo uniforme su tutto l’impasto ripetendo l’operazione più volte. Mescolate l’impasto energicamente fino a che non ha raggiunto una consistenza uniforme. A questo punto è necessario insaccare la salsiccia utilizzando gli appositi strumenti. Pulite dal sale in eccesso le budelline e lavatele più volte con acqua calda e aceto sia all'esterno che all'interno. Insaccate in modo uniforme e forate la salsiccia in modo che fuoriescano la sacche di aria. Fate riposare la salsiccia almeno per qualche ora prima di cuocerla. Si può conservare anche per diversi giorni . La cottura è quella classica alla griglia, vi consigliamo di preparare delle fette di pane e stringere di tanto in tanto le fette di salsiccia in modo di trattenere nel pane, tutti i succulenti sughi che, sul fuoco, andrebbero perduti. Servite la salsiccia calda accompagnata con le loro fette di pane.

Visita per

Scarica la App

Tutti i contenuti di ilmiocomune.it a portata di mano sul tuo smartphone!

Scarica l'app

Scopri i contenuti in mobilità con l'app completamente gratuita