OSTELLATO

Cambia Comune

Gastronomia

Gastronomia

Spaghetti al caffè

Soffriggere nel burro (o nell'olio di oliva) a fiamma bassa un trito di prosciutto cotto (anche affumicato, se piace) per alcuni minuti. Cuocere gli spaghetti e, una volta scolati, saltarli in padella con il condimento e un po' di sale e pepe, aggiungendo due cucchiaini di polvere di caffè (se si cucina per quattro persone, ovviamente gli altri dosaggi sono in proporzione). Si consiglia la miscela arabica e si esclude l'impiego di formaggio.
Gastronomia

Polpette di zucca

Si tratta dell'adattamento di un piatto greco, che impiega la zucca cruda grattugiata. Io consiglio, invece, di cuocerla al forno, lavorandola poi in una terrina con un cucchiaio di legno assieme ad una cipolla tritata finemente, sale, pepe e un pizzico di menta secca. E' importante aggiungere pane grattato fino a renderla adeguata come consistenza. Quindi raccoglierla, un cucchiaio per volta, passarla nella farina per friggerla poi in olio d'oliva, fino alla doratura da entrambe le parti. A cura del Prof. Marco Righetti
Gastronomia

Torta di mele ferrarese

Ingredienti: Farina 00 200 gr Uova 2 Zucchero 140 gr Latte intero 6 cucchiai da tavola Burro 20 gr Scorza di limone Mele piccole - 2 Lievito per dolci 8 gr Zucchero da cospargere alla fine - q.b. Preparazione: Montate le uova con lo zucchero nell'impastatrice dotata di frusta. Setacciate la farina ed il lievito che unirete alle uova una volta che queste risulteranno ben spumose e chiare mescolando dal basso verso l'alto per non smontare il tutto. Unite anche il latte e la scorza grattugiata di un limone. Amalgamate bene. Sbucciate ed affettate le mele, distribuitele sul fondo di uno stampo a cerniera di 20 cm di diametro imburrato ed infarinato oppure il cui fondo sia stato foderato con un foglio di carta forno. Distribuite dei fiocchetti di burro e dello zucchero semolato sullo strato di mele, quindi versatevi il composto che dovrete livellare bene. Infornate lo stampo a 180°C in modalità statica per circa 35 minuti, verificando sempre il grado di cottura con la prova stecchino. Sfornate la torta una volta cotta, lasciatela intiepidire quindi estraetela dallo stampo sottosopra e fatela freddare completamente prima di servirla in tavola.

Visita per

Scarica la App

Tutti i contenuti di ilmiocomune.it a portata di mano sul tuo smartphone!

Scarica l'app

Scopri i contenuti in mobilità con l'app completamente gratuita