MIRABELLO

Cambia Comune

Gastronomia

 
Gastronomia

PINZINI FERRARESI

Ingredienti per 4 persone: 400 gr. di farina 00 1 bustina di lievito liofilizzato 1/2 bicchiere di latte acqua q.b. 1 cucchiaino di sale 3 cucchiai di olio extravergine di oliva olio di arachidi per friggere Ingredienti per la “farcitura” Per farcire i pinzini potete sbizzarrirvi con salumi di ogni tipo, formaggi morbidi e salse, tipo: salame, mortadella, coppa, prosciutto crudo, formaggio stracchino, gorgonzola, pomodori semi secchi sott’olio, salsa verde, salsa bernese, ecc. Preparazione: In una ciotola setacciate la farina con il lievito, aggiungete il latte, l’olio, il sale e l’acqua a filo. Impastate energicamente fino ad ottenere un impasto elastico, dategli la forma di una palla, ungetela con l’olio extravergine, coprite con un canovaccio e lasciate riposare per almeno un’ora. Trascorso il periodo di riposo, riprendete l’impasto, lavoratelo nuovamente e ricavatene tante piccole palline. Stendetele molto sottili con un mattarello. Dalle sfoglie così ottenute, ricavate dei cerchi con un coppapasta del diametro di 10 centimetri, tagliateli a metà formando delle mezze lune. Lasciate lievitare per altri 20 o 30 minuti. Friggeteli pochi alla volta nell’olio di arachidi bollente, senza bucarli. Prelevateli con la schiumarola appena li vedrete gonfi e dorati. Metteteli a scolare su carta assorbente e salateli lievemente in superficie. Servirli ancora caldi, ora si possono farcire e gustare. Vino consigliato: un buon Lambrusco secco.
 
Gastronomia

RAVIOLI CON RICOTTA

Ingredienti per 4 persone: 500 gr. di farina di grano tenero 00 400 gr. di ricotta fresca di latte vaccino 200 gr. di Parmigiano Reggiano 4 uova pepe bianco q.b., sale q.b., acqua q.b. Preparazione: Anzitutto preparate la sfoglia dei ravioli miscelando la farina le uova, il sale e l'acqua (versate poca acqua alla volta, fino a ottenere la consistenza desiderata). Lavorate il composto fino a ottenere un impasto compatto e omogeneo, quindi formate una palla e lasciate riposare quaranta minuti circa. Intanto passate alla preparazione del ripieno, mescolando in una terrina la ricotta e il parmigiano grattugiato. Aggiungete sale e pepe bianco macinato. Passati i quaranta minuti, stendete finemente la pasta e dividetela in tanti piccoli dischi. Ponete al centro di ciascun disco un cucchiaio di ripieno, quindi richiudete il tutto cercando di ricreare la tipica forma del raviolo italiano. Lasciate poi riposare e asciugare una ventina di minuti su un canovaccio infarinato ed ecco pronti i classici ravioli di ricotta italiani, adatti alle diverse ricette tipiche regionali. Accorgimenti: Utilizzate ingredienti di qualità, sia per l'impasto (farina e uova da agricoltura biologica, ad esempio) che per il ripieno (ricotta cremosa e Parmigiano Reggiano dop). Idee e varianti: I ravioli di ricotta si prestano alle più svariare ricette, ad esempio: burro e salvia o sugo rosso al pomodoro e basilico…

Visita per

Scarica la App

Tutti i contenuti di ilmiocomune.it a portata di mano sul tuo smartphone!

Scarica l'app

Scopri i contenuti in mobilità con l'app completamente gratuita