MARINO

Cambia Comune

Fiere

 
Fiere
Prima domenica di ottobre

Sagra dell'Uva

La Sagra dell'Uva è la più antica tra le manifestazioni dello stesso genere che si celebrano in Italia: la prima edizione si celebrò il 4 ottobre 1925, su ispirazione del poeta romanesco di origini marinesi Leone Ciprelli. In realtà la festa nasce dall'unione tra diverse celebrazioni sacre e profane: la festa della Madonna del Rosario, celebrata il 7 ottobre come santa patrona dello Stato Pontificio fin dal 1571 dopo la vittoria cristiana nella battaglia di Lepanto e la celebrazione della produzione vitivinicola del territorio marinese, anticipata dall'istituzione delle "feste Castromenie" nel 1904, nell'ambito degli eventi dell'"ottobrata romana". La sagra si celebra ogni prima domenica di ottobre, ma i festeggiamenti hanno una lunghezza variabile nei giorni prossimi all'evento. Il particolare più conosciuto della sagra è il celebre "miracolo delle fontane che danno vino", verificatosi per la prima volta nel 1925 e da allora sempre ripetuto: altre caratteristiche della sagra sono il corteo di carri allegorici, tradizione in auge prima della seconda guerra mondiale ed oggi quasi del tutto scemata, e soprattutto il corteo storico in costume cinquecentesco, realizzato per la prima volta nel 1929. (Fonte: Wikipedia)
 
Fiere
11 giugno

Festa patronale di San Barnaba

La festa patronale di san Barnaba è la celebrazione religiosa del santo patrono della città, che si tiene l'11 giugno di ogni anno dal 1619, anno in cui la Comunità decise di scegliere san Barnaba apostolo come patrono in luogo di santa Lucia da Siracusa: tale decisione fu secondo una leggenda condizionata da persistenti grandinate che sconquassavano le vigne nel mese di giugno, oppure ispirata dalla devozione di alcuni esponenti della famiglia Colonna verso il santo cipriota. Anticamente veniva organizzata una fiera in occasione della festa: attualmente, peculiare della festa religiosa è la solenne processione per le vie del paese con la reliquia del braccio del santo. (Fonte: Wikipedia)
 
Fiere
16 agosto

Festa del Cocomero

La festa del cocomero si svolge il 16 agosto nel quartiere Villa Desideri, a partire dal 1994, quando si riscoprì l'antica festa di san Rocco, protettore degli appestati o degli ammalati, venerato a Marino dopo la terribile epidemia di peste del 1656, e al quale era dedicata una chiesa nell'attuale omonima località, prima che fosse distrutta dai bombardamenti durante la seconda guerra mondiale e dall'ampliamento della strada statale 216 via Maremmana III: fino agli anni quaranta questa festa era molto sentita dai marinesi, e si organizzava una fiera ed un'"attrippata" di cocomero. (Fonte: Wikipedia)
 
Fiere
Febbraio

Carnevale Marinese

Il Carnevale è stato organizzato dall'amministrazione comunale fin dal 1987, ed attualmente si svolge il "martedì grasso" con un corteo di carri allegorici allestiti da scuole, oratori parrocchiali ed organizzazioni giovanili e con il rogo finale della "strega carnevalina" in piazza San Barnaba. Anticamente però le celebrazione carnevalizia veniva protratta da repubblicani ed anticlericali anche nel mercoledì delle Ceneri, quando la Chiesa cattolica predica astinenza e digiuno per l'inizio della Quaresima: era il Carnevalone, tradizione nata all'inizio del Novecento e terminata solo negli anni venti con l'avvento del fascismo.

Visita per

Scarica la App

Tutti i contenuti di ilmiocomune.it a portata di mano sul tuo smartphone!

Scarica l'app

Scopri i contenuti in mobilità con l'app completamente gratuita