CORREGGIO

Cambia Comune

Storia

Storia

Cenni storici

L’etimologia del toponimo sembra derivare da corrigia, che indicava i rialzi di terreno che sorgevano durante le inondazioni delle valli. Da qui si evince, pertanto, che la formazione del territorio correggese sia stata dovuta alle sedimentazioni alluvionali dei fiumi appenninici e dei loro affluenti, il Tresinaro e il Crostolo in particolare. Le prime notizie relative a Correggio risalgono all’età medioevale, e precisamente se ne fa menzione in un documento del 946. Datata 1009, invece, la fonte che per prima fece riferimento ai da Correggio, la potente famiglia locale a cui il paese legò le sue sorti per quasi sette secoli. Nel 1452 la casata ottenne il titolo di Conti da parte dell’imperatore Federico III, il quale ne definì anche l’estensione dei possedimenti. Il XVI secolo fu un periodo di grande prosperità. La Corte divenne centro di importanti attività diplomatiche e culturali, punto di riferimento per l’attività di numerosi personaggi illustri dell’epoca, tra cui Ludovico il Moro, l’Ariosto, il Bembo e molti altri. Tra gli esponenti locali della politica e della cultura vanno poi ricordati Nicolò Postumo, Rinaldo Corso, Veronica Gambara, Claudio Merulo e Antonio Allegri. La fedeltà dei da Correggio all’Impero fu sempre manifesta, dovendo talvolta subire l’avversità dello Stato pontificio, come negli anni 1557 - 1558, quando le truppe della Lega Santa assediarono la città, distruggendone i sobborghi pur senza riuscire a conquistarla. La riconoscenza dell’imperatore Ferdinando I non tardò a mostrarsi e Correggio fu così elevata, nel 1559, al rango di Città, con privilegio di battere moneta. Nel 1616, dietro pagamento di una notevole cifra, Correggio divenne Principato. Purtuttavia fu in questo secolo che la lunga signoria conobbe la sua decadenza, incapace di affrontare l’espansionismo del Ducato di Modena, sotto al quale venne assoggettata. Il XVIII secolo vide la fondazione di importanti istituzioni culturali e scolastiche, nonchè l’inizio di una significativa ripresa edilizia che continuò anche lungo il corso dell’800. Nel 1860 Correggio entrò a far parte del Regno d'ltalia.

Visita per

Scarica la App

Tutti i contenuti di ilmiocomune.it a portata di mano sul tuo smartphone!

Scarica l'app

Scopri i contenuti in mobilità con l'app completamente gratuita