CESENA

Cambia Comune

Itinerari

Itinerari

Rocca Malatestiana

Sulla sommità del Colle Garampo, in posizione dominante sulla città di Cesena, si erge la Rocca Malatestiana, costruita a partire dal 1380 ed ultimata quasi un secolo dopo, sotto il dominio pontificio. Attualmente presso il cosiddetto palatium o “femmina”, una struttura tozza e a pianta quadrata, ha sede Museo di Storia dell'Agricoltura. Di grande interesse sono i camminamenti superiori e quelli interni alle mura. L’intero complesso è circondato dal bel Parco della Rimembranza.
Itinerari

Cattedrale di San Giovanni Battista

E’ il Duomo di Cesena, costruito tra la fine del XIV secolo e l’inizio di quello successivo su progetto di un certo Underwalden. La struttura conserva ancora oggi le fattezze originarie, con elementi tipicamente romanici in facciata e di gusto gotico alll’interno. Il campanile venne aggiunto più tardi, alla metà del Quattrocento. Al suo interno si segnala l'Altare del Corpus Domini (G. B. Bregno, 1494-1505) e la Cappella della Madonna del Popolo (1746-48), con cupola dipinta da Corrado Giaquinto (Genealogia della Vergine, 1750-51).
Itinerari

Biblioteca Malatestiana

La Biblioteca Malatestiana di Cesena vanta una storia lunga oltre 5 secoli. Essa, inoltre, rappresenta l’unico esempio al mondo di Biblioteca umanistica perfettamente conservata nell'edificio, negli arredi e nella dotazione libraria, come ha riconosciuto l'Unesco nel 2005, inserendola nel Registro della Memoria del Mondo. L’Isituto ha sede nell’ex convento di San Francesco e venne fondata alla metà del Quattrocento da Malatesta Novello. Nel patrimoni librario della biblioteca si trovano 340 manoscritti dei secoli IX-XV, in latino, greco ed ebraico.
Itinerari

Palazzo Albornoz

E' l’attuale sede del Comune di Cesena. Il nucleo originario della struttura venne costruito nel corso del Trecento per volere del cardinale Albornoz. Con i Malatesta fu sede della corte ed in seguito del governatore pontificio. Da segnalare un prezioso pavimento musivo di epoca tardo-romana esposto attualmente all’interno del Palazzo.
Itinerari

Fontana Masini

Simbolo della città, Fontana Masini spicca al centro di Piazza del Popolo da oltre quattro secoli. La fontana venne realizzata alla fine del Cinquecento da Domenico di Montevecchio, su disegno di Francesco Masini, in pietra d’Istria.
Itinerari

Abbazia di Santa Maria del Monte

Ubicato sul Colle Spaziano, a circa dieci minuti dal centro di Cesena, il Monastero di Santa Maria del Monte ha origini molto antiche. Sebbene la struttura presenti un gusto tipicamente rinascimentale, è infatti probabile che la sua fondazione risalga intorno all’anno Mille. Di particolare interesse è la raccolta di ex voto, con esemplari che risalgono al XV secolo.
Itinerari

Palazzo del Ridotto

Bell’esempio di architettura civile in città, il Palazzo del Ridotto fu costruito nei primi anni del Quattrocento ed in seguito ampliato nella seconda metà dello stesso secolo. Ulteriori modifiche furono eseguite verso la fine del Settecento, quando la facciata venne ridisegnata in stile neoclassico da Cosimo Morelli.
Itinerari

Chiesa di San Domenico

L’edificio attuale è una costruzione del Settecento. Al suo interno conserva molti dipinti provenienti da altri luoghi di Cesena, raccolti qui dopo le spoliazioni napoleoniche.
Itinerari

Chiesa di Sant'Agostino

L’attuale Chiesa di Sant’Agostino venne edificata nel corso del XVIII secolo, su progetto di Luigi Vanvitelli. Al suo interno si segnalano un Crocefisso trecentesco e un dipinto cinquecentesco di Girolamo Genga, raffigurante l'Annunciazione.
Itinerari

Dati generali

Altitudine: 44 m s.l.m. Superficie: 249,47 km² Abitanti: 96.758 (a Gennaio 2016) Comuni confinanti: Bertinoro, Cervia (RA), Cesenatico, Civitella di Romagna, Gambettola, Longiano, Meldola, Mercato Saraceno, Montiano, Ravenna (RA), Roncofreddo, Sarsina. CAP: 47521 - 47522 Prefisso telefonico: 0547 Nome abitanti: cesenati Patrono: San Giovanni Battista Giorno festivo: 24 giugno Soprannome: Città dei tre Papi

Visita per

Scarica la App

Tutti i contenuti di ilmiocomune.it a portata di mano sul tuo smartphone!

Scarica l'app

Scopri i contenuti in mobilità con l'app completamente gratuita