CADEO

Cambia Comune

Gastronomia

 
Gastronomia

PISAREI E FASO’

5 hg. Farina bianca – 4 hg. Pane grattugiato – acqua bollente q.b. Sugo: fagioli borlotti lessati, lardo, cipolla, sale, pepe macinato, burro, olio di oliva, acqua, salsa di pomodoro, Disporre la farina a fontana sull’asse e aggiungere il pane grattugiato scottato in precedenza con l’acqua bollente, lavorare bene il tutto sino a ottenere un impasto morbido. Fare delle bisciette de mezzo centimetro circa, staccare dei pezzi che, schiacciati leggermente con il pollice destro, assumeranno l’aspetto di piccolo gnocchi. Preparare il condimento con olio, burro e cipolla e il lardo tritato. Aggiungere i fagioli, lessati in precedenza, sale e pepe e lasciare rosolare un po’ di tempo, unire la salsa di pomodoro diluita in acqua tiepida (o brodo) e completare la cottura. Il sugo dovrà risultare vellutato. Far cuocere in molta acqua salata i pisaréi e scolarli a mano a mano che vengono a galla. Condire con il sugo preparato e una spolverata di gran grattugiato.
 
Gastronomia

CHISULEN

Farina bianca, acqua q.b., sale e strutto (oppure olio) Impastare farina, acqua e sale sino ad ottenere un impasto elastico. Tirare le sfoglia e tagliarli a quadrati o rombo e friggerli in un tegame con lo strutto (oppure olio). I chisulèn si mangiano caldi accompagnati da pancetta, coppa, e formaggi, meglio se gorgonzola piccante.
 
Gastronomia

PICULA AD CAVAL

6 hg. Carne di cavallo, cipolla, pistà ad gras, olio, 2 bicchieri brodo o vino bianco, carote, ½ bicchiere salsa di pomodoro, burro. Far soffriggere la cipolla e due carote tritate con olio, burro e pistà ad gras. Aggiungere la carne di cavallo e lasciare rosolare piano piano per 10 minuti. Aggiungere il brodo (o vino bianco) e la salsa di pomodoro sciolta nel brodo e lasciare cuocere a fuoco basso epr circa 20 minuti.
 
Gastronomia

PUVRON, AI SAVUR (salsa alla Piacentina)

4 o 5 peperoni verdi, 1 peperone rosso, 2 peperoni gialli, aglio prezzemolo, aceto bianco, un pizzico di sale. Pulire e lavare i peperoni e il prezzemolo, asciugare e tritare il tutto con la mezzaluna e aggiungere l’aglio già tritato. Mettere il tutto in una casseruola, aggiungere l’aceto di vino quasi a ricoprire il composto e far cuocere a fuoco lento per circa un’ora finché l’aceto non si sarà asciugato. Lasciare ripossre la salsa per qualche ora poi aggiungere un po’ d’olio e mettere nei vasi.
 
Gastronomia

TORTELLI ALLA PIACENTINA

200 gr. farina bianca, 30 gr. burro, 50 gr. zucchero, 2 uova intere, la scorza di 1 limone, 2 bicchierini di liquore, 500 gr. castagne, 250 gr. mostarda, 50 gr. Cioccolato in polvere, 25 gr. pinoli, 10 gr. cedro candito, 3-4 amaretti, strutto. Preparare una sfoglia con farina, burro, zucchero, uova, scorza di limone e un bicchierino di liquore. Preparare il ripieno mescolando in una zuppiera le castagne cotte passate al setaccio, gli amaretti tritati, la polvere di cioccolato, la mostarda a pezzetti, l’altro bicchierino di liquore, il cedro candito e i pinoli tritati. Tagliare la sfoglia a strisce e porre su ognuna una pallina di ripieno; ripiegare le sfoglie e tagliarle con l’apposita rotella premendo gli orli. Friggere in strutto bollente, lasciare scolare su carta porosa.

Visita per

Scarica la App

Tutti i contenuti di ilmiocomune.it a portata di mano sul tuo smartphone!

Scarica l'app

Scopri i contenuti in mobilità con l'app completamente gratuita