BRUINO

Cambia Comune

Fiere

 
Fiere
terza domenica di Novembre

Mercatone di Bruino

Ogni anno a Novembre si festeggia San Martino santo patrono di Bruino. Nel passato prevalentemente una ricorrenza religiosa occasione per i pochi abitanti (negli anni ’60 Bruino contava poco più di 600 persone) per ritrovarsi e far festa magari cimentandosi nei tornei di bocce di carte o con partitelle di pallone. Negli anni ’70, sulla spinta dell’apertura dello stabilimento Fiat di Rivalta, Bruino vide un forte incremento di popolazione. Si arrivò quasi di botto a superare le 3000 unità. Nuovi dialetti si sommarono al piemontese. Nuovi insediamenti con giovani famiglie, nuove amicizie con accresciute esigenze. Nel tentativo di fare aggregazione gli amministratori comunali che si susseguirono cercarono di dare al paese strutture e nuove occasioni per socializzare. Uno per tutti il campo sportivo comunale nato sull’entusiasmo dei vari Battistoni, Bello, Bragato (solo per citarne alcuni). Fu così che nel 1987 l’amministrazione di allora decise di incrementare le manifestazioni e le attrattive da offrire ai bruinesi. Ci si inventò così il “Mercatone di Bruino”. Nata prevalentemente come espressione hobbistica e di antichi mestrieri, la fiera non fu subito accolta con favore. Forti critiche e resistenze furono espresse nei consigli comunali di allora. Forse perché vista come una inutile promiscuità tra sacro e profano, o per i problemi di costi essendo le attrattive rappresentate da “gruppi” provenienti da diverse parti d’Italia i quali richiedevano rimborsi spese ritenuti eccessivi per le modeste finanze comunali. Anche per questo da qualche anno le celebrazioni sono in qualche modo distinte. Prima la ricorrenza religiosa e la domenica successiva “Il Mercatone”. Anno dopo anno la manifestazione ha preso piede ingrandendosi e diventando un appuntamento commerciale ormai consolidato. Migliaia i visitatori che ogni anno approfittano delle proposte commerciali degli oltre 230 espositori. Mostre di pittura di artisti locali, associazioni in piazza, e per i bambini momenti di svago con “clown ed artisti di strada” sono attualmente le attrattive di questa manifestazione.
 
Fiere
terza domenica di Maggio

Fiera dei Fiori, dell'Orto e del Giardino

L’Assessorato al Commercio del Comune di Bruino, in collaborazione con i Commercianti locali e le Associazioni del territorio, ha formalizzato la nascita di una nuova manifestazione denominata: “Fiera dei Fiori, dell'Orto e del Giardino”. La fiera andrà in scena ogni anno, la terza domenica di maggio. Una Fiera per grandi e per piccini che trova la massima espressione e la migliore collocazione in un comune come Bruino, da sempre attento alla tutela dell’ambiente e del territorio, nonché alla valorizzazione della flora comune. Un comune abitato da cittadini che in forma privata e condominiale hanno da sempre offerto grandiose aree verdi e spettacolari scenografie fiorite. Le stesse che negli anni hanno valorizzato la dicitura “Comune Fiorito”, conferita a Bruino negli anni passati, e ne hanno meravigliosamente caratterizzato la morfologia territoriale. La Fiera dei Fiori vedrà esporre, tra gli altri: florovivaisti, commercianti e artigiani con articoli attinenti la manifestazione, agricoltori, hobbisti, commercianti di prodotti alimentari tipici e i commercianti bruinesi tutti. La Fiera dei Fiori era quello che mancava! Il modo migliore per salutare la primavera e strizzare l’occhio all’arrivo della bella stagione. Un evento che confidiamo possa diventare importante quanto il Mercatone di novembre e possa offrire un piacevole motivo di aggregazione e svago anche nella stagione più calda.

Visita per

Scarica la App

Tutti i contenuti di ilmiocomune.it a portata di mano sul tuo smartphone!

Scarica l'app

Scopri i contenuti in mobilità con l'app completamente gratuita