BREGNANO - CERMENATE - VERTEMATE CON MINOPRIO

Cambia Comune

Gastronomia

 
Gastronomia

Antipasto di nervetti

Ingredienti 500 gr di nervetti pre-bolliti, 1 cipolla rossa, 150 gr cipolline sottaceto, 150 gr fagioli bianchi di Spagna cotti, un pugno di prezzemolo, olio e aceto secondo gusto, sale e pepe q.b. Preparazione Tagliate a striscioline di spessore di circa mezzo centimetro i nervetti e buttateli per un paio di minuti in acqua bollente salata. Tritate molto finemente il prezzemolo. Tagliate a fette molto sottili la cipolla e scolate dall’aceto le cipolline. In un’insalatiera unite il prezzemolo, i fagioli già cotti, la cipolla, le cipolline e i nervetti caldi. Condite con olio, aceto, sale e pepe secondo gusto, mescolando bene. Lasciate riposare almeno un giorno, al fresco, in un contenitore coperto prima di consumare.
 
Gastronomia

POLENTA CUMEDADA

Ingredienti Per la polenta: 500 gr farina gialla (bramata), 2 litri acqua salata. Per il condimento: 400 gr grana grattugiato, 1 cipolla, 1 bicchiere vino rosso. 2 l. latte intero fresco, 100 gr burro, sale q.b. Preparazione Portate ad ebollizione l’acqua salata in un paiolo di rame. Versate nell’acqua la farina, a pioggia, aiutandovi con una frusta e cercando di non formare grumi. Cuocete a fuoco lento, girando in continuazione, sempre nello stesso senso, con un bastone e pesante mestolo di legno. La cottura deve durare almeno tre quarti d’ora e non va aggiunta acqua durante la preparazione. Affettate la cipolla e rosolatela nel burro. Disponete a strati in una teglia la polenta e il formaggio grattugiato spruzzando ogni strato con il vino. Sulla superficie della polenta versate la cipolla con il burro di cottura. Bagnate con il latte e rimettete sul fuoco per un quarto d’ora. Servite la polenta cumedada calda.
 
Gastronomia

OSSIBUCHI

Ingredienti 4 ossibuchi di vitello, 1 cipolla piccola, la buccia grattugiata di un limone, 1 bicchiere di vino bianco secco, 1 spicchio d’aglio, 1 manciata di prezzemolo, 100 gr burro, 4 foglie di salvia, farina, brodo caldo, sale e pepe q.b. Preparazione Incidete lateralmente gli ossibuchi in modo che non si arriccino durante la cottura e infarinateli. Tritate la cipolla con la salvia e fatela appassire in un tegame con il burro. Unite gli ossibuchi e fateli rosolare bene da entrambi i lati. Salate e pepate. Bagnate con il vino e coprite il tegame continuando la cottura a fuoco basso per un’ora, avendo cura di girare la carne di tanto in tanto e di aggiungere del brodo se si asciugasse troppo. Preparate un trito con aglio e prezzemolo. Prima di finire la cottura aggiungete il trito di prezzemolo e la buccia del limone, cuocete per un paio di minuti e servite in tavola ben caldo.
Gastronomia

Frittelle di Mele

Ingredienti 500 gr mele. Per la pastella: farina, latte tiepido, 1 cucchiaio d’olio, olio per friggere, zucchero per guarnire Preparazione Sciogliete la farina con il latte amalgamando sino ad ottenere una pastella ben liscia omogenea ed elastica. Aggiungete un pizzico di sale e un cucchiaio d’olio e mette al fresco a riposare per almeno un’ora. Sbucciate le mele ed eliminate il torsolo, tagliatele a fette di circa 5 millimetri. Passate le fette di mela nella pastella e assicuratevi che aderisca bene. Friggete subito in abbondante olio ben caldo sino a doratura. Scolate le mele, asciugatele su carta assorbente e spolveratele con zucchero. Servite calde.
 
Gastronomia

Antipasto di nervetti

Ingredienti 500 gr di nervetti pre-bolliti, 1 cipolla rossa, 150 gr cipolline sottaceto, 150 gr fagioli bianchi di Spagna cotti, un pugno di prezzemolo, olio e aceto secondo gusto, sale e pepe q.b. Preparazione Tagliate a striscioline di spessore di circa mezzo centimetro i nervetti e buttateli per un paio di minuti in acqua bollente salata. Tritate molto finemente il prezzemolo. Tagliate a fette molto sottili la cipolla e scolate dall’aceto le cipolline. In un’insalatiera unite il prezzemolo, i fagioli già cotti, la cipolla, le cipolline e i nervetti caldi. Condite con olio, aceto, sale e pepe secondo gusto, mescolando bene. Lasciate riposare almeno un giorno, al fresco, in un contenitore coperto prima di consumare.
 
Gastronomia

POLENTA CUMEDADA

Ingredienti Per la polenta: 500 gr farina gialla (bramata), 2 litri acqua salata. Per il condimento: 400 gr grana grattugiato, 1 cipolla, 1 bicchiere vino rosso. 2 l. latte intero fresco, 100 gr burro, sale q.b. Preparazione Portate ad ebollizione l’acqua salata in un paiolo di rame. Versate nell’acqua la farina, a pioggia, aiutandovi con una frusta e cercando di non formare grumi. Cuocete a fuoco lento, girando in continuazione, sempre nello stesso senso, con un bastone e pesante mestolo di legno. La cottura deve durare almeno tre quarti d’ora e non va aggiunta acqua durante la preparazione. Affettate la cipolla e rosolatela nel burro. Disponete a strati in una teglia la polenta e il formaggio grattugiato spruzzando ogni strato con il vino. Sulla superficie della polenta versate la cipolla con il burro di cottura. Bagnate con il latte e rimettete sul fuoco per un quarto d’ora. Servite la polenta cumedada calda.
 
Gastronomia

OSSIBUCHI

Ingredienti 4 ossibuchi di vitello, 1 cipolla piccola, la buccia grattugiata di un limone, 1 bicchiere di vino bianco secco, 1 spicchio d’aglio, 1 manciata di prezzemolo, 100 gr burro, 4 foglie di salvia, farina, brodo caldo, sale e pepe q.b. Preparazione Incidete lateralmente gli ossibuchi in modo che non si arriccino durante la cottura e infarinateli. Tritate la cipolla con la salvia e fatela appassire in un tegame con il burro. Unite gli ossibuchi e fateli rosolare bene da entrambi i lati. Salate e pepate. Bagnate con il vino e coprite il tegame continuando la cottura a fuoco basso per un’ora, avendo cura di girare la carne di tanto in tanto e di aggiungere del brodo se si asciugasse troppo. Preparate un trito con aglio e prezzemolo. Prima di finire la cottura aggiungete il trito di prezzemolo e la buccia del limone, cuocete per un paio di minuti e servite in tavola ben caldo.
 
Gastronomia

Frittelle di Mele

Ingredienti 500 gr mele. Per la pastella: farina, latte tiepido, 1 cucchiaio d’olio, olio per friggere, zucchero per guarnire Preparazione Sciogliete la farina con il latte amalgamando sino ad ottenere una pastella ben liscia omogenea ed elastica. Aggiungete un pizzico di sale e un cucchiaio d’olio e mette al fresco a riposare per almeno un’ora. Sbucciate le mele ed eliminate il torsolo, tagliatele a fette di circa 5 millimetri. Passate le fette di mela nella pastella e assicuratevi che aderisca bene. Friggete subito in abbondante olio ben caldo sino a doratura. Scolate le mele, asciugatele su carta assorbente e spolveratele con zucchero. Servite calde.

Visita per

Scarica la App

Tutti i contenuti di ilmiocomune.it a portata di mano sul tuo smartphone!

Scarica l'app

Scopri i contenuti in mobilità con l'app completamente gratuita