BASSANO DEL GRAPPA

Cambia Comune

Gastronomia

Gastronomia

Pasticcini di riso

Ingredienti: Riso originario, grammi 150; Zucchero, grammi 70; Burro, grammi 30; La buccia grattuggiata di 1 arancia; Latte, 800 grammi; Uova, n. 2; Rhum, cucchiaiate n. 2; Sale, una presa. Procedimento: Cuocete moltissimo il riso rimuovendolo spesso col mestolo perché non si attacchi, ci vorrà circa mezz'ora. A due terzi di cottura versate lo zucchero, il burro, il sale e la buccia d'arancia. Quando sarà cotto, dovrà aver assorbito completamente il latte, e freddo aggiungete il rhum, i rossi d'uovo prima e le chiare montate dopo. Prendete gli stampini di carta forno, imburrateli leggermente e spolverizzateli di pangrattato, poi riempiteli e posizionateli o in uno stampo da plumcake da 12 o in 12 pirottini di alluminio usa e getta, altrimenti, solo nel pirottino di carta forno, si spatasciano. Cuoceteli in forno a 180° per circa mezz'ora. Dovranno essere dorati in superficie. Sono migliori caldi che freddi. Con questa dose ne farete 12. Spolverizzate con zucchero a velo.
Gastronomia

Radicchio al lardo

Ingredienti: radicchio 400 gr, lardo di maiale 80 gr, aceto di vino bianco 2 cucchiai da tavola, sale q.b., pepe nero q.b. Preparazione: Pulite e lavate il radicchio, sgocciolatelo, tagliatelo a pezzi nel senso della lunghezza quindi trasferitelo in una insalatiera. In una casseruola soffriggete il lardo o la pancetta. Condite il lardo con del pepe ed innaffiate con due cucchiai di aceto. Quando il lardo risulterà ben rosolato, ritirate la casseruola da fuoco e fate freddare leggermente. Versate, a questo punto, il soffritto sul radicchio, mescolate e servite.
Gastronomia

Lingua di vitello al vino rosso

Ingredienti: 1 Lingua Di Bue Intera, 2 Bicchieri Di Vino Rosso Di Ottima Qualità, 100 G. Di Lardo, 1 Carota, 1 Cipolla, 1 Gambo Di Sedano, 1 Scalogno, 2 Chiodi Di Garofano, Olio Extra Vergine Di Oliva Q.B., Sale E Pepe Q.B., Brodo Di Carne Q.B. Preparazione: Gettate la lingua in una pentola di acqua bollente e cucoetela per circa 30 minuti. Scolatela e spellatela. Mettetela in un contenitore con il vino, la cipolla affettata, l’alloro, un po’ di pepe e i chiodi di garofano. Lasciatela marinare per una notte. Scolate la lingua dalla marinata, asciugatela e fatela rosolare in un tegame con un filo di olio. Pulite il sedano, la carota e lo scalogno e tritate il tutto assieme al lardo; unite questo trito alla lingua e fate rosolare per 10 minuti. Versate sulla lingua la marinata filtrata, portate ad ebollizione e fate cuocere per almeno 2 ore. Se necessario aggiungete di tanto in tanto del brodo caldo. Quando la lingua sarà cotta togliete la lingua dal tegame, fate addensare la salsa se necessario, e passatela al setaccio. Servite la lingua intera o affettata ricoperta dal sugo di cottura. Servitela accompagnata da un bel purè di patate o da polenta.
Gastronomia

Asparago bianco di Bassano DOP

L'asparago bianco di Bassano è un ortaggio pregiato appartenente alla famiglia delle Liliacee. Nel Bassanese, ove la terra è particolarmente vocata ed il clima mite e ventilato, ha le seguenti caratteristiche: colore bianco, lunghezza tra i 18 e i 22 centimetri e diametro centrale minimo di 11 mm, turioni ben formati, dritti, interi con apice serrato, teneri e non legnosi, di aspetto e odore freschi. Vengono venduti in mazzi da un Kg o 1,5 Kg, tutti uniformi e legati con il salice. Per info: http://www.asparagobassano.it
Gastronomia

Crespelle primavera con asparagi bianchi di Bassano

Ingredienti e dosi per 4 persone: 120 g di farina, burro, 1 tuorlo d’uovo, 1 uovo intero,2 tazze di latte, besciamella, panna, sale, pepe, noce moscata, 1 limone, 600 g di asparagi bianchi di Bassano D.O.P., formaggio grana grattugiato, olio extravergine d’oliva. Preparazione: Metti in una terrina la farina e versaci l’uovo intero, il tuorlo e un po’ di latte. Mescolando piano, amalgama e aggiungi altro latte, fino ad avere un composto denso. Aggiungi una noce di burro fuso ma freddo, sale, pepe, un pizzico di noce moscata, il succo del limone e il grana grattugiato. Lascia riposare per almeno un’ora. Al momento di cuocere le crespelle, metti un cicchiamo d’olio in una padella e scaldalo, quindi versa un mestolino di pastella facendola scorrere sul fondo. Cuoci da ambo le parti. Su ogni crespella metti un cucchiaio di besciamella e quattro punte di asparagi lessate. Piega le crespelle a metà e poi ancora a metà. Sistemale in una pirofila imburrata, bagna con un po’ di panna, aggiungi qualche fiocco di burro e grana grattugiato. Fai gratinare in forno per qualche minuto e servi in tavola.

Visita per

Scarica la App

Tutti i contenuti di ilmiocomune.it a portata di mano sul tuo smartphone!

Scarica l'app

Scopri i contenuti in mobilità con l'app completamente gratuita