BAGNACAVALLO

Cambia Comune

Gastronomia

 
Gastronomia

LA PJê fritta (La piada fritta)

Ingredienti:  - mezzo chilo di farina, - due uova, - due cucchiai di aceto - due cucchiai di olio d'oliva, - un pizzico di zucchero, - sale q.b. Preparate il cumulo della farina a fontana, versate gli ingredienti ed amalgamate ogni cosa lavorando l'impasto per qualche minuto. Dividetelo in tante parti. Lavorate ogni pezzetto col matterello e cercate di ottenere una sfoglia sottile. Sciogliete 100 gr di strutto in una padella. Friggete ogni piadina e quando sarà ben rosolata, toglietela dalla padella e poi ponetela sulla carta gialla per eliminare l'unto. A questo punto potete spargere sulla pizza fritta un po’ di zucchero, per renderla dolce o un po’ di sale per farla salata.
 
Gastronomia

CAPPELLETTI DI MAGRO ALLA ROMAGNOLA

Ingredienti per il ripieno: - 500 g. di ricotta, - 500 g. di formaggio tenero il “Bazzotto”, - 100 g. di parmigiano, - 2 uova, - un pizzico di noce moscata. Per la sfoglia: - 600 g. di farina, - 6 uova. Stemperate la ricotta in una terrina insieme agli altri ingredienti per il ripieno. Preparate quindi la sfoglia lavorandola continuamente finché non sarà ben liscia ed omogenea. Tagliatela quindi in tanti quadrati di circa 5 cm. di lato e su ciascuno di essi ponete un 1/2 mezzo cucchiaino di ripieno, richiudetelo a triangolo facendo ben aderire i bordi, quindi fate girare ciascun triangolo intorno ad un dito della mano e sovrapponete le due estremità. L'autentico cappelletto romagnolo assumerà in questa maniera la caratteristica forma a “cappelletto”.
 
Gastronomia

CIAMBELLA

Ingredienti: un chilo di farina stacciata, 4 uova, 2 etti di strutto, mezzo chilo di zucchero, una bustina di lievito (dose per un chilo), una bustina di vaniglia, una scorza di limone grattugiata e circa un quarto di latte. Versare sulla spianatoia il cumulo della farina a fontana, metterci le uova unitamente a tutti gli altri ingredienti ed aggiungendo a poco a poco il latte, amalgamare il tutto. Lavorare l'impasto piuttosto molle senza il matterello, dargli una forma oblunga e metterlo su di una teglia unta con strutto per poi cuocerlo nel forno caldo a 180° per circa mezz'ora.

Visita per

Scarica la App

Tutti i contenuti di ilmiocomune.it a portata di mano sul tuo smartphone!

Scarica l'app

Scopri i contenuti in mobilità con l'app completamente gratuita