ABBIATEGRASSO

Cambia Comune

Storia

Storia

Il Nome

Nel testamento dell'Arcivescovo milanese Ariberto da Intimiano del 1304 è riportata per la prima volta la formula Abiate qui dicitur Grassus. L'origine del termine Habiate dall'aggettivo Aviat deriva probabilmente dal gentilizio romano Avius. Avia è gens romana poco nota, ma antichissima. Il borgo ricorda dunque un fondo appartenuto alla gens romana Avia in un territorio già abitato dai Galli. Il nome di Abbiate rimane al borgo fino al X secolo quando gli viene aggiunto l'epiteto Grasso, comune ad altre località, con probabile riferimento alla fertilità del suolo.
Storia

Lo Stemma 

Lo stemma di Abbiategrasso risale al secolo XV, dopo che Abbiategrasso ha ottenuto il potere giudiziario nel 1373. Lo stemma originario recava S. Pietro con lo scudo sul quale, in campo argenteo, spiccava il leone rampante rosso. Una lapide secentesca conservata in comune reca lo stemma del leone coronato, con la dicitura “Regia Abbiatigrassi communitas” (regia in quanto dipendente dalla corona spagnola). Oggi rimane il leone d'oro in campo azzurro: lo scudo è sormontato dalla corona a cinque torri e circondato dalle fronde di lauro e di quercia. Abbiategrasso ottiene il titolo di città con legge del 31 marzo 1932.

Visita per

Scarica la App

Tutti i contenuti di ilmiocomune.it a portata di mano sul tuo smartphone!

Scarica l'app

Scopri i contenuti in mobilità con l'app completamente gratuita